Incontro al Dipartimento Finanze: macchinette automatiche, Pro.Di.Gi.T. e sicurezza.

Si è svolto in data 9 novembre l'incontro fra la direzione del Dipartimento Finanze del Mef e le OO.SS. relativamente ai seguenti argomenti:

- prezzi dei nuovi distributori automatici di bevande ed alimenti nel palazzo di via dei Normanni;
- aggiornamento sul progetto PRODIGIT;
- sicurezza sul luogo del lavoro.

Ai distributori automatici avrete notato un generale rialzo dei prezzi di bevande ed alimenti. Gli aumenti sono sensibili rispetto a quelli a cui siamo abituati nel Palazzo, ma, come ci è stato detto dal Dr. Filiani, sarebbero in linea con i prezzi di mercato. Quel che si potrà realisticamente fare nei prossimi giorni è di chiedere alla Ditta un maggior risparmio sui prezzi di acqua e caffè (le bevande più consumate) per i possessori di chiavetta ricaricabile, in modo da creare una differenziazione tra gli addetti ai lavori (i dipendenti) e l'utenza esterna delle Commissioni Tributarie.

Notizia positiva è la previsione della prossima installazione della Casa dell’acqua, che avverrà probabilmente ad inizio anno, dopo il cambio di società di gestione del palazzo. 

Il Dottor Filiani è poi passato a parlare del progetto ProDiGiT - progetto europeo per la digitalizzazione dei processi tributari - che coinvolge il Dipartimento delle Finanze ed il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria, di cui è Direttore responsabile. Il progetto è finanziato con fondi europei, parte dei quali potrà servire per valorizzare l’attività dei colleghi che ne prenderanno parte.

Mentre al Consiglio di Presidenza sono stati coinvolti tutti i dipendenti, al Dipartimento delle Finanze riguarda solo chi si occupa della rendicontazione delle risorse europee (pagamenti, liquidazione e team di supporto). Rientrano così nel progetto alcuni colleghi del DAEF, della DGT e del DSIF.

In merito però la liquidazione dei compensi, questa è demandata alla contrattazione collettiva nazionale. In altre parole, rientrerà nelle competenze del Fondo Risorse Decentrate decidere come distribuire queste somme, quando si discuterà al tavolo sindacale nazionale. Ovviamente come Cisl saremo presenti ai tavoli e vigileremo, come sempre, per tutelare gli interessi di tutti coloro che hanno effettivamente lavorato al progetto.

Per il punto all'o.d.g. riguardante la sicurezza, in particolare, sull'uso delle mascherine da indossare all'ingresso e nel luogo di lavoro, il Dr. Filiani ha fatto sapere che si affronterà la questione con il DAG, in quanto il Capo Dipartimento DAG, è il "datore di lavoro" anche per la sede di via dei Normanni.

Vi terremo aggiornati sugli ulteriori sviluppi. Per dubbi e approfondimenti, scrivete a [email protected], saremo lieti di rispondere.

                                                               Il coordinatore regionale CISL FP
                                                                             Carmine Bosco


"Il nostro impegno continua   
con serietà, determinazione e competenza"

Nessun commento:

Powered by Blogger.